Autorita' portuale di Gioia TauroEnglish Italiano

Lingua

Il porto di Taureana di Palmi, che prende il nome dalla omonima frazione, è situato all’estremità NORD della rada di Tonnara, a due miglia dal porto di Gioia Tauro.

Il Porto è classificato nella 1^ categoria quale porto rifugio, ai sensi del R.D. 02/04/1892 n° 868, e nella 2^ categoria – IV classe con funzioni di rada commerciale.
l porto di Taureana ricade nell’ambito del foglio 11, particelle 369-345. La superficie occupata comprende un’area demaniale marittima di circa 86.750 mq di suolo e 40.000 mq di specchio acqueo.

Il molo sopraflutto si presenta con una struttura moderatamente tracimabile, orientato parallelamente alle isobate e prolungato rispetto all’imboccatura al fine di realizzare un avamporto   esterno parzialmente riparato ed assicurare un adeguato schermo protettivo dalle onde dell’intero settore di traversia. Per mitigare l’agitazione ondosa interna e l’interrimento del bacino portuale è stato realizzato un pennello di circa 20.00 m di lunghezza, radicato sul molo sopraflutto. Il molo sottoflutto dista circa 20 m in direzione Nord dagli scogli di Mezzo. Il suo andamento, inizialmente ortogonale alla linea di riva, si sviluppa parallelamente alle isobate direzione Sud-Nord, mentre il tratto terminale si protende in direzione SudEst-NordOvest.

L’accesso al porto via mare avviene attraverso un avamporto in cui l’imboccatura di circa 50 m prevista tra il molo di sopraflutto e quello di sottoflutto consente un’agevole manovra di ingresso e di uscita dei natanti. Nella zona retrostante il molo sopraflutto è stato realizzato un banchinamento a giorno per l’attracco delle imbarcazioni a maggiore pescaggio con fondali posti a quota –5.00 m.
Nella zona più interna, è stato realizzato un bacino con fondali a quota –3.50 m, delimitato dalla spiaggia e dalle opere realizzate.
E’ raggiungibile, da Nord o da Sud, percorrendo la strada statale n° 18 collegata agli svincoli autostradali di Gioia Tauro e Palmi dell’A3 (SA-RC).