Lavori Villa San Giovanni - Percorsi Pedonali


17 Novembre 2015

COMUNICATO STAMPA

 

Gioia Tauro – 17/11/2015

 

 

L’Autorità portuale di Gioia Tauro, guidata dal Commissario Straordinario, Direttore Marittimo della Calabria, Andrea Agostinelli, ha pubblicato il bando di gara dei lavori di sistemazione dei percorsi passeggeri nelle aree del Porto di Villa San Giovanni.   

In seguito ad attenti sopralluoghi effettuati dai tecnici dell’Ente, sono state riscontrate alcune criticità nell’area portuale attraversata sia dai pedoni che dai mezzi gommati diretti alle imbarcazioni di traghettamento per la Sicilia.

A tale proposito, per rendere l’area più sicura, attraverso la riduzione dei rischi di circolazione, e per garantirne una maggiore fruibilità, attraverso la riorganizzazione degli spazi e dei percorsi, sono stati programmati specifici interventi nell’area portuale che si estende lungo la banchina di levante nella via Marinai d’Italia.

Nello specifico, l’intervento punterà alla riqualificazione delle aree, mediante la rimozione di parte delle strutture esistenti, destinate alla sosta dei passeggeri in attesa di imbarco, e la posa in opera di nuove infrastrutture considerate più adeguate e funzionali alle esigenze dell’utenza.

Nel contempo, saranno poste in essere opere finalizzate a ridisegnare i percorsi pedonali. Naturalmente, in base alla normativa vigente, i lavori dovranno rispondere alle disposizioni in materia di eliminazione delle barriere architettoniche sia nella realizzazione del percorso che delle relative aree di sosta passeggeri.

Ne consegue, quindi, che la nuova progettazione rappresenta un’opportunità importante per il territorio in quanto consente la riqualificazione funzionale e paesaggistica dell’area portuale di Villa San Giovanni, con l’obiettivo di perseguire una ottimale utilizzazione da parte dell’intera comunità delle infrastrutture portuali e dei relativi servizi di traghettamento.

In ultima analisi, quindi, tutti gli interventi, previsti nel progetto esecutivo da realizzare, hanno lo scopo di migliorare sensibilmente gli standard di sicurezza nell’area portuale interessata, di riorganizzare gli spazi e i percorsi pedonali esistenti mantenendo, comunque, le peculiari caratteristiche paesaggistiche ed ambientali dell’area.

Per l’intervento, finanziato con fondi dell’Autorità portuale di Gioia Tauro, da eseguire entro 250 giorni, naturali e consecutivi decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori, non necessita alcuna procedura di esproprio, trattandosi di aree demaniali marittime di proprietà statale e rientranti nella circoscrizione di competenza dell’Autorità Portuale di Gioia Tauro.

Le offerte di partecipazione alla gara dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12 del 30 novembre 2015.

 

 

Dott.ssa Concetta Schiariti

Responsabile Comunicazione – Promozione – Marketing
Autorità portuale di Gioia Tauro
Contrada Lamia
89013 Gioia Tauro (RC)
Tel. +39.0966.588650 – Cell. +39.334.6162257 - +39.347.2989533 - Fax +39.0966.588617
mail. comunicazione@portodigioiatauro.it


Visualizza archivio