Autorita' portuale di Gioia TauroEnglish Italiano

Lingua

Il porto di Villa San Giovanni rappresenta il principale nodo di collegamento tra il continente e le Sicilia;

la struttura consente l'attracco delle navi traghetto operative nello Stretto di Messina per il trasporto di passeggeri, veicoli gommati e convogli ferroviari.

Il traffico veicolare giornaliero prevede, in media, la movimentazione di 6300 auto e 3300 mezzi commerciali nonchè24 treni passeggeri e 34 treni merci.

Dal punto di vista infrastrutturale il porto di Villa S. Giovannio è costituito da un impianto storico antropico, adiacente alla stazione ferroviaria, delimitato da ovest da un molo rettilineo "Molo di Ponente" alla cui radice, nell'angolo di sud est, vi sono tre invasature , in concessione alla societàBlueferries (R.F.I.), ed uno scivolo di attracco.

Al lato est si trova la banchina di Levante o banchina di Riva che si sviluppa in parallelo alla strada pubblica che dal sottopasso Garibaldiporta al piazzale adiacente ed agli approdi situati a Nord.Sulla stessa direzione, a circa 300 metri, si trovano 4 scivoli di attracco dedicati al trasporto passeggeri e mezzi gommati da e per la SIcilia. Il servizio è gestito in concessione dalla società Caronte & Tourist.Il porto di Villa San Giovanni è classificato nella II classe della II categoria dei porti marittimi italiani come porto di rilevanza economica enazionale.